olitalia_inerna.jpg
  • News

I dedicati di Olitalia: a ciascuno il suo

Il team di OLITALIA azienda leader nel settore della produzione condimenti per la ristorazione ha completato il processo di sviluppo della linea I DEDICATI in collaborazione con 12 chef del JRE (Jeunes, Restaurateurs), network che raggruppa oltre 500 tra ristoranti ed hotels in 16 paesi.

Interpreti lungimiranti della propria epoca, i cuochi e i ristoratori JRE danno vita ad una cucina moderna e radicata nel territorio, caratterizzata da rigore, creatività e rispetto del patrimonio gastronomico locale. Il progetto I DEDICATI, nasce dall'esigenza di voler esaltare la specificità di ogni tipologia di cibo, con un condimento appunto dedicato che possa farne apprezzare le caratteristiche particolari ed uniche. In seguito ad un workshop di tre giorni presso la sede Olitalia, in cui hanno avuto luogo degustazioni e test sui cibi, si è giunti alla precisa definizione di ogni specifica caratteristica sensoriale di ciascun olio dedicato per pesce, carne pasta e verdure. L' olio da pesce con note di mandorla fresca e mela, l'olio da carne con un aroma più deciso e persistente, un olio con note leggermente fruttate e dal sapore erbaceo per esaltare il gusto delle verdure ed infine profumo di mela e sentori aromatici floreali per accompagnare i primi piatti. Il successo del nuovo prodotto ha portato alla organizzazione del premio 'I dedicati Olitalia' in collaborazione con LSDM organizzazione che promuove la cultura del cibo e dei prodotti di qualità, in cui 26 chef italiani si sono sfidati durante l'estate nella realizzazione di piatti utilizzando gli speciali oli DEDICATI. Tante proposte varie ed originali, scaturite dalle menti creative degli chef, si sono sfidate nella gara, ma solo quattro sono giunte alla finale che si è svolta lo scorso 17 settembre presso la sede di Olitalia. Gli Chef, Marco Ambrosino-Ristorante 28 Posti Milano-, Luca Crostelli- Tosca Restaurant Ginevra-, Gianluca Gorini- da Gorini Ristornate San Piero in Bagno-,Antonio Ziantoni- Zia restaurant Roma, hanno proposto quattro diverse modalità di utilizzo dei dedicati sottoponendo i loro piatti al giudizio degli esperti Gianluca Biscalchin, Francesco D’Agostino, Marcello Scoccia, Ilario Vinciguerra, Luciano Pignataro, Barbara Guerra e Albert Sapere. I giurati hanno decretato vincitore Luca Crostelli con il suo piatto "olio e alici" il quale avrà l'onore di tenere una lezione sull'olio a in occasione dello svolgimento di LSDM che si terrà a Cophenagen il prossimo 27 ottobre.

 

Scarica il ricettario dei dedicati

Scarica le ricette dei finalisti del premio I DEDICATI 2018

Contatti

  • Olivetti Gianluca
    via del Molino 20 bis
    60035 Jesi (AN)
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ditta Olivetti Gianluca. C.F. LVT GLC 75T22 E388C - P.iva 02171850429 - REA AN 167212 - All rights Reserved. Made by FC Informatica